Calcio. Martina Nocerina finisce 0-1 per gli ospiti

Foto Paolo Conserva

Una grande cornice di pubblico al Tursi per la terza giornata in campionato del Martina che ospita sul manto erboso del Tursi il Nocerina, la prima tra le compagini campane di questo “terribile” Girone H.

Gruppo non al completo per mister Pizzulli che è costretto a vedere Schmidt in tribuna per squalifica, ridotta a due giornate e Teijo fuori per infortunio. Partono dalla panchina l’attaccante Diaz ed il nuovo arrivato in casa biancazzurra Suhs.

La cronaca

All’ottavo minuto primo brivido con un ottimo spunto di Pinto che mette in mezzo per Lopez che non ci arriva. Sulla ribattuta della difesa Cerutti ci prova dalla distanza. Al 12’ il rito dalla distanza di Valentini. Suma si oppone ma il tiro potente termina in angolo. Sugli sviluppi Scaringella la fa finire alta sulla traversa. Al quarto d’ora parità anche per le occasioni. Squadre che si studiano e provano a sorprendere l’avversario anche se è la Nocerina che si fa più pericolosa.
Al 17’ Gol di Scaringella. L’attaccante lanciato a rete con un tiro filtrante dal centrocampo la mette alta alle spalle di Suma. Ancora Nocerina pressante. Dall’out di sinistra Valentini fa partire un traversone in area ma il colpo di testa di Romeo è debole e centrale. Al 27’ il Martina pericoloso in avanti ma sbaglia tutto proprio davanti alla porta. Ancora fa partire un tiro verso lo specchio della porta che diventa un assist che però nessuno intercetta. Alla mezz’ora è ancora Nocerina pressante e martellante in avanti. Chietti dalla distanza impensierisce Suma. Primo cambio per i biancazzurri al 40’ pt Magialardi fuori per Salvi. Dopo 3 minuti di recupero tutti negli spogliatoi.

Ripresa che parte con un doppio cambio per il Martina: fuori Ancora e Lopez, dentro Delgado e Diaz. Parte subito in avanti il Martina proprio con Delgado che in rovesciata la mette di poco fuori. Al 13’ Reclamato fallo di mano in area dal Martina ma l’arbitro fa correre il gioco e al 16’ brivido in area sugli sviluppi di calcio di punizione dalla tre quarti nessuno intercetta sul filo della porta. Al 23’ Delgado la piazza bene su calcio di punizione ma Stagkos riesce a metterci lo zampino e schiva il gol del pareggio, mettendola in angolo. Alla mezz’ora Salvi fa partire un destro potente che l’estremo difensore intercetta per un soffio, rifugiandosi in angolo. Sugli sviluppi il Martina è ancora pericoloso. Un minuto dopo è Diaz a provarci, lanciato a rete con un’ottima palla servita da Delgado ma il tiro è di poco fuori. A dieci minuti dal termine ancora una punizione insidiosa di Delgado il cui tiro rasoterra e centrale è facile preda dell’estremo difensore. Aprile sfiora d’un soffio il pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Martina che sembra crederci di più e Nocerina che ha abbassato il ritmo. Punizione sprecata da Petitti nei minuti di recupero molto concitati e Martina pericoloso fino all’ultimo. Non basta però a salvare il risultato e termina con una sconfitta per gli uomini di Pizzulli.


MARTINA (4-3-3): Suma; Cappellari; Mangialardi (40’ pt Salvi); Perrini; Cerutti (27’ st Petitti); Ancora (K) (1’ 2st Delgado); Forcillo (34’ st Tuccitto); Pinto; Aprile; Lopez (1’ st Diaz); Mancini. (A disp. Semeraro; Vigna; Sush; Sebastianelli). All.: Pizzulli.

NOCERINA (4-3-3): Stagkos; Chietti (37’ st Menichino); Bandeira Diniz; Boersma; Romeo; Magri; Cuomo (25’ st Schiavella); Ambro; Scaringella; Mincica; Valentini (18’ st Talamo). (A disp. Recchia; Saccoccio; Dorato; Gaudino; Balde). All.: Sannino.

DIRETTORE DI GARA: Mattia Drigo (sez. Portogruaro) 1° Ass. D’Ettorre (Lanciano); 2° Ass. Gentile (Teramo)

MARCATORI: 17’ pt Scaringella (N);

Note: Ammoniti 25’ pt Scaringella (N); 32’ st Stagkos (N); 45’ st Salvi (M); 34’ st Bandeira Diniz (N); 43’ st Mincica (N); 45’ st Menichino (N);

Spettatori 800 circa