Una donazione di 4 mila euro alla Misericordia dalle Confraternite di Martina

L’iniziativa è dei priori delle Confraternite di Martina Franca e dell’associazione di mutuo soccorso Società Artigiana che, a nome dei loro associati, hanno consegnato la donazione all’associazione no-profit “Misericordia di Martina Franca”. La scelta della destinazione è stata dettata dal momento di grave difficoltà in cui versa il sodalizio guidato da Lorenzo Massafra, rimasto vittima di un attentato incendiario alle due ambulanze di proprietà. Tra l’altro, la Misericordia aveva già provveduto all’allestimento di un nuovo mezzo speciale che sarà pronto nel giro di qualche settimana per offrire un servizio di primaria importanza per la cittadinanza.

Gli organi nazionali della Misericordia, informati del gesto di solidarietà, hanno espresso tutto il loro plauso ai sodalizi impegnati nella raccolta dei fondi. La cerimonia di consegna si è svolta presso la chiesa del Carmine alla presenza del parroco e Vicario foraneo, don Francesco Imperiale, che ha ratificato ogni fase del bellissimo gesto.

Nei giorni scorsi la Federazione delle Misericordie di Puglia era riuscita, nonostante la complessità dei servizi del momento a causa del Covid-19, a dotare Martina di una ambulanza di sua proprietà per permettere di proseguire l’attività sociale così delicata sul territorio, affidando il mezzo al responsabile Lorenzo Massafra. All’indomani dell’incendio che distrusse le due ambulanze, invece, era stato il SerAlberobello, a mettere a disposizione un’ambulanza in comodato d’uso prima che la società sportiva dell’Atletico Martina si impegnasse a riscattarla definitivamente.

o.cri.