“Un click per la Puglia”: a Crispiano un concorso fotografico

È indetto il concorso fotografico itinerante gratuito dal titolo ‘UN CLICK PER LA PUGLIA‘, in memoria di Francesco Paolo Semeraro. Il concorso è aperto a tutti gli appassionati di fotografia e si svolgerà nell’incontro del 3 agosto 2020, alle ore 18.00, presso la Masseria QUIS UT DEUS di Crispiano. I fotografi avranno un ora per fotografare gli esterni della masseria, dopodiché si potrà dire terminato. Successivamente l’opera potrà essere spedita entro il 30 agosto al comune di Crispiano, piazza Madonna della Neve 3, cap 74012, oppure potrà essere consegnata a mano allo sportello urp del medesimo comune (due copie su carta fotografica di cui una relativa allo scatto originale, di formato ben visibile, ed una formato 30 per 45, con risoluzione 300 dpi).

Al fine di ottimizzare la partecipazione dei fotografi, avendo tempi ristretti, gli stessi interessati dovranno comunicare con un messaggio scritto il loro nome, cognome e indirizzo email al numero di telefono 3274762955, indicando ‘concorso UN CLICK PER LA PUGLIA’.

Sulla base delle adesioni in ordine di arrivo, verranno scelti i nominativi per un massimo di 50 adesioni.

In seguito, le opere saranno valutate da una giuria tecnica entro settembre e, dopo, i partecipanti verranno convocati all’evento di premiazione dove sarà riconosciuto un unico vincitore.

All’evento di premiazione saranno esposte le opere di tutti i partecipanti.

Il regolamento del concorso sarà trasmesso tramite posta elettronica entro mercoledì prossimo direttamente ai partecipanti che avranno aderito all’iniziativa.

Al termine della cerimonia di premiazione delle opere potrà essere prevista la pubblicazione delle stesse, il cui ricavato sarà suddiviso in due parti di cui una andrà alla casa editrice e l’altra incamerata dalle casse dei servizi sociali del comune di Crispiano, devoluta in favore delle famiglie indigenti.

I diritti delle opere rimarranno agli autori, di cui verrà sempre pubblicato il nome. L’amministrazione comunale-assessorato alla cultura di Crispiano è autorizzata ad ogni pubblicazione cartacea o digitale, con finalità legate al concorso.

Il concorso è gratuito e per gli autori non vi sarà obbligo di acquisto successivo.