Riciclaggio e ricettazione di autovetture di lusso: coinvolta anche Martina

Il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Taranto, in collaborazione con la Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale per la Puglia, per la Campania e la Sezione Polstrada di Lecce,  ha dato esecuzione ad un’ ordinanza di custodia cautelare a carico otto persone  residenti nelle provincie di Taranto, Lecce, Bari e Napoli.

I destinatari dell’ordinanza cautelare sono indagati per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio e alla ricettazione di numerose autovetture di alta gamma commerciale che avvenivano attraverso il metodo della “falsa nazionalizzazione”, apponendovi dati apparentemente genuini di vetture circolanti in altri paesi comunitari per poi reimmatricolarle in Italia con l’utilizzo di documenti di circolazione estera contraffatti.