Questa non è “movida”, ma solo maleducazione

La scalinata della Basilica di San Martino come una gradinata da stadio, mentre le sue facciate trattate come un vespasiano per i propri bisogni. La situazione sta sfuggendo di mano, durante il fine settimana si sono registrati diversi episodi di mancata convivenza pacifica tra schiamazzi e degrado e chi nel centro storico ci vive. Ma è nelle stradine del borgo antico che avviene il peggio, lontano da occhi indiscreti. Per questo nelle prossime settimane aumenteranno i controlli da parte delle forze dell’ordine che la scorsa estate intervennero per sgominare una banda dedita allo spaccio.

o.cri.