Locorotondo ottiene un finanziamento da 700 mila euro per il palazzetto dello sport

Il sindaco di Locorotondo Antonio Bufano e il vicesindaco Vito Speciale

Il Comune di Locorotondo ha ottenuto un finanziamento di 700 mila euro per la ristrutturazione e la riqualificazione del palazzetto dello sport. A darne notizia il sindaco Antonio Bufano ed il vicesindaco Vito Speciale che, lo scorso anno, aveva candidato il comune al finanziamento dopo un importante lavoro svolto in coordinazione con gli uffici comunali preposti. Al finanziamento ministeriale si aggiungerà un cofinanziamento comunale pari a 180 mila euro, per un totale complessivo di quasi 900 mila euro.

“Un anno fa lo avevamo detto in campagna elettorale – ha precisato il sindaco Antonio Bufano – e ci siamo impegnati affinché diventasse realtà: anche Locorotondo avrà il suo palazzetto dello sport. Ogni euro investito nello sport – prosegue il primo cittadino – corrisponde ad otto euro sottratto alla spesa per la sanità pubblica. Vogliamo pertanto proseguire su questa strada”.

“Quando abbiamo avuto la notizia ieri mattina – ha sottolineato il vicesindaco Vito Speciale – eravamo increduli. È un progetto che avevamo presentato già nella scorsa amministrazione ed ora, finalmente, è andato in porto. Ora si passa alla fase operativa: si prevede l’intero rifacimento della pavimentazione del palazzetto, la riqualificazione energentica dell’intera struttura, il rifacimento dell’impianto elettrico e il cambio di una parte degli infissi. Saranno adeguate le tribune e, con ogni probabilità, saranno demolite per far posto a tribune telescopiche. Non possiamo permetterci di avere un patrimonio sportivo come il nostro che usufruisce solo ed esclusivamente delle strutture sportive scolastiche: queste – chiosa il vicesindaco – devono essere dedicate esclusivamente agli alunni. Ringrazio gli uffici comunali: prenderanno ora avvio tutti gli atti successivi”.