Le città italiane a Natale indossano il vestito della festa. A Martina Franca c’è Lumière

Foto Donato Gasparro

Le città italiane a Natale si mettono il vestito buono per offrire alle famiglie la possibilità di vivere la magia del periodo, lenire un po’ le preoccupazioni e offrire qualche giorno di favola, durante i quali sognare, essere felici e perché no, conoscere storie e paesi che altrimenti non si visiterebbero.

Per questo Natale 2022 le cittadine della Valle d’Itria hanno contribuito a migliorare l’offerta di qualità, sfruttando il periodo festivo e festoso per attirare persone da fuori città. Una strategia che paga in termini di strategie di promozione territoriale in un mercato che vede i comuni quasi in competizione. Eppure così non è, perché gli appassionati di mercatini non se ne fanno sfuggire uno, e così chi cerca la bellezza da fotografare, per ricordare o per i propri social, non teme certo di percorrere pochi chilometri tra una attrazione e l’altra. Le città della Valle d’Itria, nel periodo natalizio, si mettono in ghingheri per accogliere i visitatori, con il vestito buono e un po’ di trucco, diventano esse stesse brillanti di luci natalizie, luoghi a metà strada tra il fantastico e il reale, dove lo storico si unisce all’innovazione nel segno della bellezza e dell’emozione. Si stimano oltre sessantamila presenze a Martina Franca per l’evento che ha portato l’arte luminosa nella Villa Garibaldi.

Foto Donato Gasparro

Lumière, il giardino di luci, è il cuore del Natale martinese, una villa comunale dedicata ad accogliere le famiglie e a meravigliare con le sue luci artistiche, un posto magico e accogliente. Voluto dal Distretto Urbano del Commercio (DUC) di Martina Franca  dal Comune di Martina Franca e organizzato in collaborazione con Regione Puglia e Pugliapromozione, ideato e prodotto da IdeaShow, il progetto Lumière è una passeggiata incantata per grandi e piccini nel cuore della città, al centro delle quattro zone dello shopping: Centro storico, Corso Messapia, Corso Italia e Viale della Libertà, il crocevia luminoso e favoloso dove poter vivere la magia del Natale, tra i regali e gli eventi che allieteranno la città. Un progetto pensato innanzitutto per i bambini e per regalare loro uno spazio e un momento favoloso per diffondere il miglior spirito natalizio, fatto di giochi, magie e stupore, ma anche momenti di apprendimento creativo.

Le installazioni sono state realizzate da Mariano Light, tra le più antiche aziende di luminarie pugliesi, operativa dal 1898 e con installazioni realizzate in tutto il mondo, da Via Condotti e Trinità dei Monti, a Roma, fino al Torrejon di Madrid, passando per il Covent Garden di Londra,  quindi in Giappone, Lituania, USA, Germania fino agli allestimenti per Dolce&Gabbana e Bulgari e la realizzazione delle sfere luminose per Tiffany.

Nutrito è stato il programma degli show live, a cura di Idea show, inserito nella programmazione della II edizione di Estensioni music festival. Il 27 e 28 dicembre Riciclato Circo Musicale ha suonato in Corso Italia e in Villa Garibaldi, mentre il 28 e il 29 dicembre è stato il turno della band sostenibile Magasine du cafè, con il loro concerto a pedali, rispettivamente in Viale della Libertà a in Villa Garibaldi.


Per informazioni: 0804301150