L’anno scolastico parte regolarmente giovedì: arriva l’ok del tavolo tecnico della scuola

Si è svolto in mattinata a Palazzo Ducale l’ultimo tavolo tecnico della scuola convocato dall’Assessore al Diritto allo Studio Antonio Scialpi. Si sono concertate le modalità di trasporto scolastico tra le campagne e le scuole con i 16 scuolabus che viaggeranno secondo le norme di trasporto predisposte dal governo, cioè con la copertura dell’80% dei posti a sedere. All’incontro hanno partecipato gli autisti degli scuolabus, le assistenti dei bambini e le direzioni scolastiche dei 5 Istituti comprensivi.

I dirigenti dell’ Ufficio Istruzioni e dell’Ufficio LL. PP Patrimonio e Ambiente. Alla presenza del Sindaco, Franco Ancona, e degli assessori Tiziana Schiavone e Pasquale Lasorsa, sono state concordate le ultime soluzioni ai problemi. Anche quelli connessi alla pulizia, disinfestazione e sanificazione antiCovid degli ambienti scolastici interessati alle recenti elezioni. A tal proposito l’ ingegnere Mandina ha illustrato il cronoprogramma predisposto che è risultato avanti anche nei tempi prestabiliti.
Pertanto, non risultano più motivi ostativi per l’ inizio delle attività didattiche in presenza a partire da giovedì 24 settembre con orari diversificati di entrata e di uscita, cosi come proposto dalle direzioni didattiche dei 5 istituti comprensivi nella riunione del Tavolo del 10 settembre.

Anche per le scuole superiori della nostra città è tutto pronto. Il 14 settembre si è svolto, per dovere istituzionale, il secondo incontro con i dirigenti scolastici e le autorità di trasporto urbano ed extraurbano su cui gli studenti viaggeranno con l’80’% della capienza dei posti complessivamente validati (seduti ed in piedi).

Sono state diversificate le entrate e le uscite secondo il diario delle lezioni che potranno iniziare per alcuni indirizzi o fasce di classi anche alle ore 9.00 per consentire ai pendolari di viaggiare in sicurezza. In alcuni istituti superiori, per motivi antiCovid, è prevista l’alternanza tra didattica in presenza e didattica a distanza secondo piani approvati dai rispettivi collegi di docenti e consigli di Istituto.
L’ Assessore Antonio Scialpi ha ringraziato tutti coloro che dal 28 maggio hanno partecipato ai quattro tavoli della scuola e gli uffici del Comune. In modo particolare, ha espresso un pensiero di gratitudine ai dirigenti scolastici che, con grande impegno, hanno approntato il rientro in presenza degli studenti in un periodo molto difficile.

Il prossimo appuntamento dopo la prima settimana di lezioni per la verifica dell’andamento organizzativo

Il sindaco Franco Ancona ha seguito con grande attenzione tutta l’attività svolta e, a conclusione, ha espresso un pensiero di auguri per tutti per i dirigenti, per i docenti, per gli studenti e le famiglie.
“Invito tutti alla massima cura ed attenzione al rispetto delle norme antiCovid. La città finora ha risposta benissimo e sono sicuro che si impegnerà tanto affinché il tanto auspicato rientro a scuola avvenga con tranquillità e attenzione per dare continuità alle lezioni dal vivo e per garantire il prezioso diritto allo studio nel modo migliore”, ha dichiarato il sindaco Franco Ancona.
Ha quindi augurato a nome dell’Amministrazione Comunale e dell’intero Consiglio Comunale, che in questi mesi ha seguito con vivo interesse la riapertura delle scuole, che l’Anno scolastico che sta per iniziare sia all’altezza delle aspettative dei ragazzi e delle famiglie pur in condizioni inedite e speciali.