La Giunta di Crispiano ha varato un provvedimento tributario per la sospensione di alcuni tributi

Crispiano – La Giunta Comunale ha adottato un primo provvedimento tributario per il sostegno alle famiglie e alle attività produttive in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria in atto.

La Delibera di Giunta ha previsto 2 misure, valide per il momento fino al prossimo 31 luglio:

  1. la sospensione del pagamento delle rate derivanti da piani di rientro per debiti tributari (ad esempio Tari o Tosap)
  2. la sospensione dell’invio degli avvisi di pagamento della TARI 2020.

Oltre a questo, sono state predisposte due proposte deliberative che verranno approvate nel prossimo consiglio comunale (entro la metà di maggio), le quali prevedono modifiche al regolamento TOSAP (Tassa per l’Occupazione del Suolo Pubblico) ICP (Imposta Comunale sulla Pubblicità) che consentiranno alla Giunta di prevedere ulteriori esenzioni e riduzioni.

Con una prossima Delibera, quindi, è intenzione dell’Amministrazione comunale di Crispiano esentare dalla TOSAP per tutto il 2020 le attività commerciali di ristorazione, bar e similari che vorranno occupare il suolo pubblico con tavolini e dehors ed esentare dall’imposta sull’insegna quelle attività commerciali che sono rimaste chiuse, per tutto il periodo di chiusura.