Il nuovo presidente della Provincia di Taranto verrà eletto domenica 18 settembre

Il nuovo presidente della Provincia di Taranto verrà eletto domenica 18 settembre. Il decreto con la firma di Alfredo Longo (vicepresidente dallo scorso 5 maggio) è praticamente pronto.

Sistema elettorale, chi ha diritto al voto e chi può essere eletto

Le elezioni per il presidente della Provincia (ma anche quelle per il rinnovo del Consiglio) sono consultazioni cosiddette di secondo livello. In altre parole, possono esprimere il loro voto solo i componenti dei consigli comunali che compongo il territorio provinciale (sindaci e consiglieri). Nel caso di Taranto, possono votare i rappresentanti di ogni centro con l’eccezione di Pulsano che è commissariato.

Le schede depositate nell’urna che verrà allestita in Provincia, però, non sono tutte uguali. Infatti, in base al principio del cosiddetto voto ponderato, hanno un peso specifico maggiore le preferenze espresse dai rappresentanti dei comuni più popolosi (Taranto, Martina Franca, Manduria, Grottaglie e gli altri a seguire). In particolare, in fase di calcolo finale dei voti, la scheda viola (quella assegnata al Comune di Taranto) pesa nettamente di più rispetto alle altre. Ogni voto proveniente dal capoluogo ionico vale 1.050 punti.