Due le vittime martinesi del coronavirus a Martina, i casi accertati di concittadini sono 9

Sono due le vittime martinesi del coronavirus a Martina. Il secondo è un ragazzo di 45 anni che, secondo alcune fonti, era ricoverato da qualche giorno nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Perrino” di Brindisi. Nonostante la giovane età era affetto da patologie pregresse.

L’uomo non rientra nel conteggio degli otto casi di covid-19 resi noti dalle autorità martinesi in questi giorni, secondo alcuni perché il paziente era stato trasferito da un’altra struttura sanitaria brindisina prima del Perrino, il che significa che con quest’ultimo caso salgono a 9 i martinesi positivi accertati di coronavirus. Alcuni di essi sono ricoverati all’ospedale Covid “Moscati” di Taranto, altri sono a casa in isolamento.

Mercoledì scorso, invece, aveva perso la vita un altro paziente positivo, il primo martinese arresosi di fronte alla violenza del virus.

o.cri.