Domenica la 33esima edizione di “Giocagin”

Al via la 33esima edizione di “Giocagin”, la storica iniziativa nazionale dell’Uisp, che da febbraio a giugno in tutta Italia vedrà protagonisti gli atleti e le realtà sportive del territorio. La manifestazione si svolgerà domani al palazzetto dello sport “PalaWoityla di Martina Franca. Sarano presenti circa 600 atleti, 180 anziani insieme in un’unica esibizione.

Tutti protagonisti assieme a numerose società sportive che prenderanno parte all’evento, tra cui a.s.d. Polisportiva Arci Martina; a.s.d. La Palestra; Circolo “Salvador Allende” L’Arcallegra; a.s.d. Evolution Fitness Club; Oxahana Dinamo Danza a.s.d. Taranto; Gimnyc Ginosa a.s.d.; Diedron a.s.d. Cisternino; Centro anziani in movimento; Circolo “Mariella Leo” Arci Uisp Crispiano; anziani del Comune di Montemesola, Carosino, Alberobello, San Paolo e il gruppo di ginnastica dolce di Grottaglie, Monteiasi, Anteas. Alle ore 10.00 al PalaWoityla si susseguiranno 16 esibizioni di Judo, hip hop, zumba, danza, ginnastica acrobatica, ginnastica ritmica e ginnastica artistica. Saranno presenti i sindaci e gli assessori allo sport dei comuni di Martina Franca, Alberobello, Carosino, Montemesola e Crispiano. Al centro della festa Uisp, come sempre, c’è la solidarietà.

Gli organizzatori hanno confermato anche per il 2020 la scelta fatta negli ultimi anni di sostenere, attraverso Giocagin, la popolazione rifugiata del Libano, insieme alla Ghassan Kanafani Cultural Foundation (Gkcf), che lavora con bambini abili e disabili nei campi profughi palestinesi.

o.cri.