“Benessere Donna”. Tavola rotonda a Manduria il 13 maggio

“Benessere Donna” è il titolo della tavola rotonda che si terrà venerdì 13 maggio a Manduria, presso la suggestiva location di Corte Borromeo. L’evento formativo – informativo sarà avviato alle 10.30 con i saluti delle autorità e proseguirà col dibattito e la I sessione, sino alle 18.

Presidenti dell’evento sono il dottor Salvatore Pisconti, direttore dell’oncologia medica del Santissima Annunziata di Taranto, il dottor Giammarco Surico, direttore dell’oncoematologia dell’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti, e il professor Giovanni Scambia, direttore della ginecologia oncologica del Policlinico Gemelli di Roma.

Interverranno, tra gli altri, alla presentazione il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, l’assessore regionale alla sanità Rocco Palese, il comandante del Comando Marittimo Sud Salvatore Vitiello e il direttore generale di Asl Taranto Vito Gregorio Colacicco, insieme ad Alessandro Delle Donne e Massimo Tommasino, rispettivamente direttore generale e direttore scientifico dell’Istituto Tumori di Bari.

Nel corso della giornata si affronteranno tematiche sanitarie legate al benessere e alla salute della donna: l’esperienza della Breast Unit dell’Asl Taranto, il team multidisciplinare che si occupa della presa in carico globale della donna con tumore al seno; il contributo del gruppo di patologia ginecologica aziendale; la rete oncologica pugliese; nuove sfide in agricoltura per il benessere donna, con l’intervento dell’assessore regionale Donato Pentassuglia; il trattamento delle metastasi ossee. Nella I sessione si parlerà, in conclusione, di carcinoma ovarico: strategie terapeutiche e chirurgiche, vaccinazione anti HPV e tumori dell’endometrio. Al termine, sarà consegnato il premio alla carriera al professor Scambia, autorità internazionale nel campo della ginecologia oncologica, con il quale l’oncologia medica di Taranto collabora stabilmente, anche per la presa in carico territoriale delle pazienti.

“Con questa iniziativa, presentiamo ai colleghi di medicina generale e agli specialisti della medicina territoriale il modello organizzativo della Rete oncologica pugliese, con particolare riferimento ai due gruppi di patologia operativi in Asl Taranto, la Breast Unit per il tumore della mammella e il gruppo di patologia ginecologica”, dichiara il dottor Pisconti, che spiega: “Il modello organizzativo nasce dal CorO (=Centro Orientamento rete Oncologica) e trova compimento proprio nei gruppi di lavoro multidisciplinari. È nostro obiettivo dare continuità a questo tipo di iniziative per fornire aggiornamenti, di volta in volta, sulle innovazioni terapeutiche per le patologie in questione e per comunicare eventuali nuovi modelli organizzativi che possono implementare l’offerta resa attualmente in Asl Taranto”. La sanità jonica conferma così la solidità della rete instaurata sia all’interno, con il consolidamento dell’approccio multidisciplinare, sia con le altre eccellenze sanitarie esterne nel campo della ricerca oncologica femminile.

L’evento formativo, è aperto a titolo gratuito a 60 operatori sanitari con conseguimento di 7 crediti ECM. Per info, contattare l’agenzia Agorà di Bari: 080/5093954