Al Villaggio di Sant’Agostino la presentazione del 43° numero (2020) dell’annuario Riflessioni-Umanesimo della Pietra

Chiostro del Villaggio di Sant'Agostino

Domenica 27 novembre p.v., alle ore 18:00 nell’ex Refettorio del Convento delle Agostiniane Eremitane di Martina (Villaggio Sant’Agostino – Via Pier Capponi 14 – Martina Franca) verrà presentato dal direttore Domenico Blasi, alla presenza degli autori e dei redattori, il quarantatreesimo numero (2020) dell’annuario Riflessioni-Umanesimo della Pietra, che ospita in 180 pagine sei saggi degli autori di seguito riportati:

  • Enza AURISICCHIO – Culto e iconografia di Sant’Oronzo in Ostuni dal Santuario della Selva alle chiese urbane;
  • Cristina Comasia ANCONA – Masseria Pozzo Tre Pile di Martina Franca un archetipo del paesaggio storico murgiano;
  • Giorgio SONNANTE – La Strada publica e le sue diramazioni sotto Li Monti del Tarantino nord-orientale;
  • Walter IVONE – Due feudi giovanniti del XVII secolo nel paesaggio agrario di Gioia del Colle;
  • Giovanni LIUZZI – Beni della Commenda di Sant’Angelo de Graecis in territorio di Locorotondo e di Fasano nel 1567;
  • Giovanni BORACCESI – Domenico CARAGNANO – Un reliquiario tardogotico salentino nella Massafra del XV-XVI secolo.