Tra commercianti e Comune ci sono problemi anche per la Festa del Carmine – Lo Stradone

Tra commercianti e Comune ci sono problemi anche per la Festa del Carmine

La stagione dei rapporti tra commercianti ambulanti e Comune di Martina Franca in questi ultimi tempi è stata caratterizzata dal maltempo e dalla diatriba.
Nessuna fiera lo scorso 11 novembre per la festa patronale martinese e nessuna fiera per la Candelora. In quelle occasioni fu il maltempo a farla da padrone, impedendo il regolare svolgimento della festa.

I commercianti ambulanti attendevano, così, la festa patronale estiva per rifarsi un po’, ma tutti sappiamo com’è andata. La delocalizzazione del Luna Park al Pergolo ha fatto da apripista alla decisione (discutibile, ndr) sia dei giostrai che dei commercianti di non aprire.

Ma nella stagione dei rapporti tra commercianti ambulanti e Comune di Martina Franca si apre una nuova discussione anche sull’organizzazione della festa della Madonna del Carmine del prossimo fine settimana. I commercianti lamentano una tempistica sbagliata da parte del Comune, che ha chiamato a raccolta gli ambulanti solo giovedi prossimo (domani) per l’assegnazione dei posti, ovvero solo due giorni prima dell’inizio della festa. Troppo tardi, secondo i commercianti, in questa maniera ogni ricorso sarebbe impossibile per ragioni di tempo. Una procedura inusuale, quella adottata dal Comune, che avrebbe dovuto essere avviata un mese prima della data della festa.

o.cri.