La Pallavolo Martina continua a perdere punti per strada – Lo Stradone

La Pallavolo Martina continua a perdere punti per strada

Poteva andare sicuramente peggio a una Pallavolo Martina che ancora una volta recita la parte della ‘Bella Addormentata’ nei primi due set, arrivando ad apparire anche stucchevole per la mole di errori collezionati punto dopo punto, per poi rialzarsi e approfittare di un calo vistoso dei ragazzi della Materdomini, che escono dal PalaWojtyla con l’onore delle armi ma anche consci di aver perso una grande occasione. E’ un Martina da piccoli passi, troppo brutto per essere vero dopo aver perso il primo infinito parziale per 31-29, complice una rincorsa continua fatta di ripetuti errori in ricezione e poche idee in attacco.
Martina che continua a perdere punti importanti per strada. Onore e merito a un Castellana che senza timori reverenziali a giocato una gara intelligente dimostrando di non volersi arrendere a una posizione in classifica ormai molto deficitaria. I biancoazzurri, invece, devono gioire solo per i due punti. Il resto è ancora buio.

PALLAVOLO MARTINA:
2 Siena (0), 3 Massafra (1), 5 Giorgio (9), 6 Mola (0), 7 Ceppaglia (ne), 8 Liuzzi (L), 9 Pirola (21),
10 Magrì (11), 12 Fortunato (ne), 16 Nitti (12), 17 Gallotta (11), 18 Antelmi (0).
Coach: Gianni Narracci
Attacco: 67%; Ricezione: 67%; Muri vinc.: 11; Ace: 7; B. Sb.: 14.

MATERDOMINI CASTELLANA:
1 Civita (ne), 3 Primavera (L1), 5 Taccone (12), 6 Lomurno (17), 9 Kouznetsov (13),
10 Pellegrino (2), 11 Bianco (13), 12 Gasbarro (ne), 13 Laricchiuta (8), 14 Di Lella (1),
16 Battisti (L2), 17 Braico (0), 18 Urago (0).
Coach: Vincenzo Fanizza
Attacco: 62%; Ricezione: 68%; Muri vinc.: 8; Ace: 4; B. Sb.: 14.

Direttori di gara: Francesco Di Maria (BR) – Valeria Montagna (BR)
Risultato e parziali: ¬¬3-2 (29-31; 15-25; 25-21; 25-14; 15-13)
Durata set: 33’, 25’, 27’, 22’, 17’ tot. 124’.
Campo di Gara: PalaWojtyla – Martina Franca (TA)