Calcio. L’ex Simonetti beffa il Martina al 94’ – Lo Stradone

Calcio. L’ex Simonetti beffa il Martina al 94’

Doccia fredda nell’ultimo minuto di recupero. Quando la prima vittoria esterna del Martina sembrava cosa fatta è arrivato beffardo il pareggio dell’ex Simonetti, ora in forza al Carosino, a firmare un 1 a 1 che lascia tanto amaro in bocca. Prima di tutto perché il Martina stava gestendo senza troppi patemi la partita ed in secondo luogo perché i biancazzurri di Ciraci hanno sprecato altre ghiotte occasioni per chiudere la contesa in precedenza. Si sa il calcio è così: quando sbagli gol fatti come quello di Vasco, alla prima vera occasione puoi pagare. E’ quanto successo al comunale di Carosino dove si è giocata una sfida inedita tra i locali (mai più in alto della Promozione) ed il Martina (con una tradizione calcistica decisamente più altolocata) che non ha saputo legittimare fino in fondo la sua superiorità tecnica dopo l’iniziale vantaggio di Portosi. In testa alla classifica perde malamente il Racale tramortito dal Galatina, vince lo Squinzano che agguanta così i salentini, tre punti per il Mesagne 1929 che si porta ad un punto dalla coppia di testa, successi anche per il Maruggio e l’Alberobello che aggancia proprio il Martina che, pur pareggiando, recupera un punto e si trova quindi a sei punti dalla vetta, in una classifica che, però, appare cortissima con molte squadre a competere. Cronaca. Che il Martina sia sceso in campo determinato a conquistare il bottino pieno lo dimostra l’inizio di gara decisamente convincente. Al 6’ Portosi, riconfermato titolare, fa partire un gran destro dai 25 metri che si insacca imparabilmente alle spalle di Lucaselli con l’aiuto del palo. Ci provano poi Marini da fuori e più tardi Cellamare il quale, da buona posizione, spara alto. Nel finale della prima frazione Portosi non riesce ad approfittare di una grossolana ingenuità dei locali che si fanno notare nel primo tempo solamente con una bella girata di Lanzo, abile a chiamare Muscato ad una difficile parata. Nella ripresa il Martina gestisce bene il risultato e continua a rendersi pericoloso con Vasco che all’11’ si libera bene al tiro, ma la sua conclusione finisce di poco alta sulla traversa. A metà del secondo tempo, occasionissima per i biancazzurri che hanno l’opportunità di chiudere la gara: Portosi (buona la sua prova) se ne va in velocità sull’out di destra e mette al centro un cross perfetto per l’accorrente Vasco che, da pochi passi, spara incredibilmente sul portiere. Ciraci si copre un po’ di più inserendo Telesca al posto di Nicola Ancona, ma proprio al 94’, nell’ultimo e forse unico vero assalto dei locali nella ripresa, arriva a sorpresa il pareggio: l’ex di turno, Fabio Simonetti, raccoglie una palla vagante in area e di destro incrocia perfettamente sul secondo palo per il gol che vale l’1 a 1. Una rete che scatena l’entusiasmo dei tifosi del Carosino e che ammutolisce quelli martinesi che già pregustavano il successo. Niente da fare, il Martina formato trasferta, non riesce a vincere. I biancazzurri domenica al Tursi affronteranno la capolista Squinzano in una partita assolutamente da vincere in attesa che il mercato di dicembre faccia valere i suoi frutti.

Stella Jonica Carosino: Lucaselli, Cellini (46’ Micelli), Trani, Lanzo (71’ Borriello), Rabindo, D’Ignazio, Ricci (54’ Chirivi), Salamina, Tasto, Baldo, Simonetti. Adisp: Argentino, Zà, Beltrame, Gentile, Borriello. All. Paradisi.

Gioventù Martina: Muscato, Mouratidis, Campanella, Marini, Augenti, D’Onghia, Ancona N. (78’ Telesca), Portosi, Vasco, Giardino, Cellamare. A disp: (Pirchio, Vasta, Serra, Siliberto, Cotroneo, Lucarella). All. Ciraci

Arbitro: Panarese di Lecce
Ammoniti: Rabindo, Simonetti e Tasto ©

Reti: Portosi (M) al 6’: Simonetti © al 94’