Vicoli degli Artisti: spenti i riflettori. Ecco i prossimi appuntamenti di Riflessi d’Arte

Si sono spente da poco le luminarie che per due week-end tra fine luglio e inizio d’agosto hanno reso uno scorcio del centro storico di Martina Franca una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto. Ventitré artisti hanno esposto i propri lavori nell’ambito della quinta edizione dei “Vicoli degli Artisti”, manifestazione organizzata dall’Associazione di Promozione Sociale e Culturale “Riflessi d’Arte”.

E’ tempo di bilancio, molto positivo, ma  è anche tempo per pensare già ai nuovi eventi che caratterizzano l’attività culturale del sodalizio, impegnato nella diffusione dell’arte e della cultura su diversi fronti. Non a caso, infatti, “Vicoli degli artisti” oltre ai quadri degli artisti espositori, ognuno dei quali ha anche dedicato un omaggio a Picasso, di cui è allestita una mostra a Palazzo Ducale oltre che nelle vicine Ostuni e Mesagne, ha ospitato momenti letterari, teatrali e musicali, tutti rigorosamente gratuiti, proprio per creare una rete di scambio tra le diverse attività culturali.

Sono state inoltre presentate le prossime edizioni di “Sinfonie poetiche e letterarie”, concorso che si concluderà il 24 e 25 novembre con la premiazione dei vincitori ma anche con diversi momenti culturali, e “Festival dell’Immagine 2019”, che avrà come tema “I quattro elementi della natura” e sarà dedicato al genio italiano di Leonardo da Vinci, di cui l’anno prossimo ricorre il cinquecentesimo anno dalla scomparsa.

“Maggiori informazioni potranno essere reperite sui social e sul nostro sito web – annuncia il presidente Tonio Cantore – e comunque prossimamente anche attraverso i vari canali mediatici. Adesso mi preme ringraziare, oltre ai protagonisti diretti della manifestazione che si è appena conclusa, anche e soprattutto chi non è comparso in ‘prima linea’, ma il cui apporto e supporto sono stati fondamentali per la buona riuscita della manifestazione. Ringrazio, a nome di tutta l’organizzazione e degli stessi artisti, tutti residenti della zona di via e largo Salvator Rosa per il disturbo creato in queste due settimane. Ringrazio anche le attività commerciali per la loro disponibilità e tutti coloro che hanno lavorato nell’anonimato, come Francesco Cantore, prezioso artigiano del legno, Pino Di Michele e il suo staff, Franco Raguso, la signora Carrieri per l’uso del locale in piazzetta Salvator Rosa. E ovviamente tutti gli artisti per aver aderito all’evento partecipando anche con l’omaggio a Picasso: Angela Barratta, Anna Miccoli, Antonella Chiatante, Antonella Rojas, Bianca Rodio, Carmelinda Petraroli, Catia Renna, Cira Catucci Artista, Francesco Lisi, Grazia Cito, Linda Murante, Dora Mansi, Lucia Di Giorgio, Luisa Fontana, Mara Giuntoli, Mariella Ligorio, Mario Vetere Marisa Traetta, @Muscet – Antonia Calianno, Nico Formica, Rossella Leo, Luca Spennato con la sua fotografia al collodio umido. Tutti gli artisti che si sono avvicendati per le serata letterarie, teatrali e musicali: Lilly De Siati, Chiara Parenti, Cinzia Cofano, Matteo Gentile, Valentina Brolli, Mariantonietta Dimarco, Alessandra Miola, Marilù Schiavone, Elina Semeraro, Mariachiara Gentile, Maila Semeraro e Gianni Scarnera, Silvana Topin e Antonio Felice. Grazie ovviamente a tutto il direttivo di Riflessi d’arte, alla responsabile del progetto Cira Catucci per aver partecipato con la sua personale di pittura e da aver fatto da collegamento con tutti gli artisti che hanno esposto, Vita d’Amico per l’organizzazione delleserate letterarie, Marilena Fragnelli, Pasquina Filomena per l’allestimento e l’organizzazione, Michele Lillo e Matteo Gentile per la comunicazione, e infine ‘Il boss dei fiori’ Giuseppe Alo per aver colorato i vicoli con una bellissima tavolozza di fiori. Un ringraziamento va anche all’Amministrazione comunale di Martina Franca per la partecipazione e la collaborazione e alle testate giornalistiche che hanno dato evidenza alla manifestazione. E infine, un grazie sentito e sincero ai tantissimi visitatori che sono venuti a farci visita”.