Ritrovamenti nel cantiere del parcheggio di via Bellini

Sono in corso in questi i giorni alcuni saggi sul terreno su cui sorgerà il nuovo parcheggio di Via Bellini. Dall’esito delle prime indagini sarebbero emersi alcuni ritrovamenti. La sovrintendenza, grazie al lavoro degli archeologi, sta raccogliendo gli elementi utili alle valutazioni del caso, ma – al momento – sembrerebbe escluso il blocco del cantiere, in quanto non si tratterebbe di reperti archeologici. Questi rilievi erano già previsti in questa fase preliminare all’avvio dei lavori su un’area che un tempo ospitava gli orti del Duca di Martina.

o.cri.