Presentata l’edizione 2019 della “Festa dello sport”

È stata presentata a Palazzo ducale la Festa dello sport 2019 che quest’anno si terrà da martedì 4 a lunedì 10 giugno, confermando il tradizionale appuntamento della domenica (9 giugno).

Presenti, oltre ai rappresentanti delle società sportive, il Sindaco Franco Ancona con l’Assessore allo sport Tiziana Schiavone, Francesco Salmeri, dirigente del Commissariato di Pubblica sicurezza di Martina Franca, Giuseppe Serio presidente del Lions Club Martina Franca – Valle d’Itria e Niccolò Carrieri a nome del Collettivo Alessandro Morricella.

L’evento è organizzato dal Comune di Martina Franca, in collaborazione con le società sportive della città, è patrocinato dal Coni e gode della collaborazione anche di radicate associazioni di volontariato.

La Festa dello sport quest’anno inizierà con il primo evento la mattina di martedì 4 giugno (ore 9:00) al Palazzetto dello Sport Karol Wojtyla, con “Giochiamo senza barriere”: una mattinata di grande sport inteso come strumento per abbattere qualsiasi forma di barriera: Quasi duecento atleti, normodotati e diversamente abili, gareggeranno insieme agli studenti delle scuole.Un’iniziativa unica all’insegna dell’inclusione organizzato anche dal Lions Club Puglia, Champion Puglia, Martina Franca Valle d’Itria, Martina Franca host, Fasano Egnatia e Fasano host, in collaborazione con Special Olympics inc.

Giovedì 6 giugno è previsto a Palazzo Ducale (Sala Consiliare, ore 17.00) il convegno “#FelicediMuovermi”- dalla ginnastica ai gruppi di cammino, trent’anni di proposte e attività per l’adozione di sani e corretti stili di vita, con la partecipazione di esponenti nazionali della Uisp (Unione Italiana sport per tutti).

Sabato 8 giugno, in Piazza XX Settembre, dalle ore 17:00 alle 21:00 ci sarà “Adesso in piazza”, con la partecipazione di circa 800 anziani provenienti da tutta la Puglia che svolgeranno esibizioni di ginnastica in piazza.  L’evento si concluderà (dalle ore 20:00 alle ore 21:00) con il tradizionale ballo in piazza in collaborazione con Uisp – Valle d’Itria . Gli ospiti sportivi, arriveranno a Martina sin dalla mattinata, visiteranno i punti culturali di maggior interesse e pranzeranno nelle attività di ristorazione della città.

Domenica 9 giugno, invece è prevista la tradizionale “Festa dello sport 2019 – Divertiamoci Insieme”. le società sportive si esibiranno nei seguenti luoghi fra le ore 17:00 e le ore 22:00: Corso Messapia, Corso Italia, Piazza Crispi, viale della Libertà (sino a incrocio via Fanelli), piazza fratelli Motolese, piazza Maria Immacolata, piazza Plebiscito.

 

Per quanto riguarda le altre location, lo stadio comunale Tursi sarà il palcoscenico di “Futuri Campioni”: i ragazzi e le ragazze delle società giovanili di calcio di Martina Frana si esibiranno tra le 9:00 e le 13:00 e tra le 16:00 e le 20:00 in una festa di fine stagione.

A seguire, da non perdere, si disputerà “Un calcio all’indifferenza” dedicato ad Alessandro Morricella. Sarà un incontro amichevole organizzato dal “Collettivo Alessandro Morricella” tra l’Asd Martina calcio 1947 e l’Atletico Martina, con altri ospiti d’eccezione, per festeggiare il salto di categoria ottenuto da entrambe le squadre e, soprattutto, ricordare Alessandro, giovane sportivo martinese deceduto sul lavoro. La partita vedrù “contrapposti” una selezione capitanata dai ragazzi del Collettivo Morricella e un’altra squadra selezionata dai rispettivi capitani delle società calcistiche.

Nella mattinata di domenica 9 giugno ci sarà al Pala Wojtyla l’ormai tradizionale “Memorial Franco D’Arcangelo”, giunto quest’anno alla VI edizione, dedicato all’indimenticato professore di educazione fisica del Liceo Scientifico. Il Memorial è organizzato dall’Amatori Basket Martina, reduce da un positivo campionato di Promozione.

Sia durante la mattinata che nel corso del pomeriggio-sera, inoltre, la villa Comunale Garibaldi diventerà lo spazio dedicato alle associazioni animaliste della città con delle esibizioni canine, oltre allo yoga e alle discipline olistiche, simili all’interno del trullo.

Grazie a un’intesa raggiunta con i comitati dei commercianti, centro storico”, corso Messapia e dintorni e viale della Libertà saranno aperti gli esercizi commerciali della zona della Festa dello sport.

Da non dimenticare la “12° Ciclopasseggiata della Solidarietà”, organizzata da G.C. Martina Franca, Associazione Aida Onlus e Maestri Mtb Martina Franca, che partirà alle 9:00 da piazza XX settembre per dirigersi alla Corte dei Fragni e fare ritorno in città nel pomeriggio intorno alle ore 16:00

Infine, lunedì 10 giugno nella Sala Consiliare di Palazzo Ducale, ore 19:00, ci sarà la premiazione delle società sportive  e di tutte le istituzioni che hanno partecipato all’evento e alla sua organizzazione. Nell’occasione sarà consegnato un premio al “nostro” campione del mondo di basket Gianluca Lafornara.

“Divertiamoci Insieme è lo slogan che ci è venuto spontaneo scegliere per questa Festa dello Sport 2019” – sottolinea Tiziana Schiavone, assessore allo Sport – due parole bellissime che racchiudono l’essenza stessa dello sport.  Questa Festa dello Sport 2019 è uno sforzo comune fatto insieme alle associazioni sportive e a diverse organizzazioni di volontariato, anche diverse tra loro, ma con il comune denominatore di contribuire alla crescita della propria Comunità”.

“Coinvolgere migliaia di persone è un elemento di forte spessore culturale e sociale che contribuisce a far crescere sano il cittadino – ha affermato il sindaco Franco Ancona nel suo intervento – nelle prossime giornate al tema dello sport si affiancheranno i temi dell’inclusione sociale, del lavoro e dei diritti connessi ad esso, a testimonianza dell’alto valore, non solo simbolico, che costituisce la Festa dello Sport”.


Si ricorda che, per le giornate di sabato 8 e domenica 9 giugno, saranno attivi i bagni pubblici di Palazzo Ducale (atrio di fianco Biblioteca, via Mascagni, 2° piano via Aprile), via Paolotti, villa Comunale Garibaldi, via Masaniello e un bagno chimico.