Pallavolo. Ruffano all’ultimo respiro: Martina sfiora il tie-break

La gara tra le dirette concorrenti a un ruolo di primo livello in campionato se l’aggiudica il Ruffano che allunga la sua striscia interna a ben tre vittorie di fila battendo al fotofinish una Pallavolo Martina capace di restare in gara anche quando appariva ormai lontana la prospettiva di una vittoria. Imporsi in terra salentina non è mai semplice ma i ragazzi di Murri ci hanno provato sin dall’inizio con una gara accorta ed equilibrata.

Tre punti per i salentini, delusione per un Martina che, seppur talvolta poco concreto e falloso dalla linea del servizio, con un po’ di fortuna avrebbe potuto portar via punti.

La classifica, comunque, resta corta e all’orizzonte c’è la gara casalinga contro la capolista Diesse Lucera che sarà, oltretutto, l’ultima fatica per la PM di un 2017 comunque molto positivo nel complesso.


Campionato di volley Serie C gir. A – 6° giornata di andata – Ruffano (LE), PalaSport.

TOMA CARBURANTI RUFFANO – HAPPY CASA PALLAVOLO MARTINA 3-1 (23-25, 25-13, 25-17, 32-30)

TOMA CARBURANTI RUFFANO: Pellegrino 0, Bisanti 0, Gravante Al. 12, Gravante An. 8, Crisostomo 9, Spagnolo 8, Ferraro ne, De Carlo 26, Casto ne, D’Urso ne, Piccinno ne, Bisanti (L), Degiorgi ne. Coach: Bramato. Ace 3, Muri 12, B.S. 12.

HAPPY CASA PALLAVOLO MARTINA: Massafra 0, Lerna 2, Siena 12, Lo Re 9, Ceppaglia 6, Logroio 14, Fortunato ne, Semeraro 2, Montanaro 0, Calamo (L), Nacci 3, Siliberti 1. Coach: Murri. Ace 4, Muri 5, B.S. 17.

Arbitri: Ingrosso e Gratis.