Non andare in vacanza senza donare una speranza: donazione straordinaria domenica 14 luglio

Avis ( Associazione Volontari Italiani Sangue) organizza per domenica 14 luglio 2019, in occasione dei festeggiamenti in onore della Madonna del Carmine, una giornata straordinaria delladonazione del sangue, grazie al supporto dell’auotemoteca del SS. Annunziata di Taranto, che stazionerà davanti alla chiesa del Carmine dalle 8.00 alle 12.00.

L’appello, in piena estate, è quanto mai urgente, vista la cronica emergenza di sangue che si accentua particolarmente nel periodo estivo. L’AVIS ricorda che il sangue non viene riprodotto in laboratorio, ma è necessario non soltanto negli interventi chirurgici, ma anche nelle trasfusioni cui sono sottoposte persone affette da malattie di tipo genetico e non solo. Il gesto della donazione, semplice ma dall’alto valore sociale e umanitario, è sempre libero, spontaneo e volontario, e può essere praticato da chiunque, tra i 18 e i 65 anni, goda di un buono stato di salute. Tra l’altro, la donazione spinge il donatore ad assumere uno stile di vita sano, oltre a garantire un controllo costante della propria situazione sanitaria. Per donare non è necessario essere a digiuno, si può anche fare una colazione leggera purchè non si assuma lattosio. In sostanza, la donazione si può racchiudere in tre punti importanti:

  • Il sangue è un importantissimo tessuto non riproducibile in laboratorio che può salvare la vita di molte persone
  • In Italia ogni anno vengono trasfuse oltre 3 milioni di unità di emocomponenti (oltre 8mila al giorno) e più di 800mila kg di plasma sono utilizzati per la produzione di farmaci plasmaderivati
  • Per diventare donatori occorre avere un’età compresa tra 18 anni e i 60 anni, un peso non inferiore a 50 Kg e godere di buona salute

Nella circostanza, AVIS omaggerà i donatori con un buono valido per il ritiro di un gelato offerto dal bar-gelateria New Desideri in Via Cesare Pavese 60/B – Martina Franca.
Non indugiamo, dunque, perchè la vita non aspetta.