Martina rientra tra i Comuni del coordinamento “Città della Pace”

Tiziana Schiavone

“Nessuno deve essere lasciato solo”. E’ stato questo lo slogan/manifesto della “Marcia per la Pace  Perugia-Assisi”, celebratasi domenica 7 ottobre, con la partecipazione del Comune di Martina Franca grazie alla presenza dell’Assessore per le Politiche Sociali Tiziana Schiavone.

Circa centomila persone hanno dato vita a un corteo nonviolento che si pone l’obiettivo di testimoniare il valore della pace e della solidarietà dei popoli.

Emozionata l’assessore Tiziana Schiavone che dichiara: “Martina Franca rientra adesso tra i 371 Comuni d’Italia che hanno aderito al coordinamento “ Città della Pace”. Oltre alla marcia, infatti, con le tante associazioni nazionali che operano tutti i giorni per diffondere i valori della pace, stiamo lavorando per costruire un programma di iniziative in tutta Italia, partendo dalla scuola e proseguendo nei quartieri delle città. Il 10 dicembre prossimo sarà il  70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, una tappa fondamentale nella storia moderna, per questo subito dopo ci incontreremo nuovamente, forse a Torino, per tenere alta l’attenzione sulla bellezza della pace e della solidarietà tra i popoli. Ritorno nella mia  Martina consapevole, ancor di più, dell’importanza dell’impegno democratico e della condivisione”.