Donato Carrisi torna al cinema con il nuovo thriller “L’uomo del labirinto” tratto dal suo romanzo

Dopo l’enorme successo di La ragazza nella nebbia (quasi 4 milioni di euro incassati e 4 nomination ai David di Donatello), torna in sala Donato Carrisi con un nuovo thriller intitolato L’uomo del labirinto, tratto da un romanzo da lui scritto e pubblicato.

Tra gli altri nel cast c’è ancora una volta Toni Servillo.


Durante il tragitto verso la scuola, Samantha Andretti viene rapita da un coniglio gigante. Quindici anni dopo la ritroviamo in ospedale, sotto shock ma viva, con lei il dottor Green, il cui compito è aiutarla a ricordare. E insieme affrontano il ricordo del labirinto, una prigione sotterranea apparentemente senza via di fuga, nella quale la donna veniva sottoposta a giochi, indovinelli e rompicapi da risolvere, premiandola o punendola, ma sempre senza svelare i motivi di tutta questa situazione disturbante.