Degrado in villa Carmine, le opposizioni chiedono un’interpellanza consiliare

Giovanni Basta

Un’interpellanza consiliare sullo stato di degrado in cui versa villa Carmine. Se n’è fatto promotore il Consigliere comunale Giovanni Basta che, insieme ai suoi colleghi di opposizione, ha presentato ieri mattina la richiesta di discussione in Consiglio al protocollo di Palazzo ducale. “Villa Carmine – si legge nel documento – è andata a finire nel dimenticatoio, come tantissime cose dette e non fatte”.

Le opposizioni chiedono al sindaco e alla Giunta di conoscere quali provvedimenti si intendono adottare per villa Carmine, atteso che ad oggi non ci sarebbe nessun provvedimento in merito.

o.cri.