Calcio. Sospesa a Bari la gara tra Martina e San Paolo

Al termine dei primi 45 minuti, mentre facevano rientro negli spogliatoi allo stadio “S. Diomede” di Bari, i giocatori del Martina Calcio sono stati aggrediti. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine,. L’arbitro ha deciso la sospensione dell’incontro.

Incomprensibile la presenza all’interno dell’impianto di un centinaio di tifosi locali, malgrado la decisione del Prefetto di giocare la partita a porte chiuse.

Per la cronaca il Martina si trovava in vantaggio al termine del primo tempo, grazie ad un goal su calcio di rigore di Giuseppe Amodio.