“Nuove Proposte”, al via il progetto Gifuni

Il IX Premio Giambattista Gifuni della Fondazione Nuove Proposte, presieduto dalla Dott.ssa Emilia Lamaro, è stato assegnato alla Dott.ssa Flavia Piccoli Nardelli, Segretario Generale dell’Istituto Luigi Sturzo.

La Medaglia d’Oro collegata al Premio Gifuni è stata invece assegnata dalla Fondazione Nuove Proposte al Dott. Maurizio Fallace, Direttore Generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

La premiazione, sempre nel nome e nel segno di Giambattista Gifuni, grande bibliotecario italiano del secolo scorso, si svolgerà a Roma, giovedì 28 Maggio 2009 alle ore 17, 00 nella Sala Perin del Vaga dell’Istituto Luigi Sturzo in Via delle Coppelle, nell’ambito di un convegno di studi finalizzato alla diffusione del libro e della lettura nelle biblioteche e attraverso le biblioteche italiane.

Questo tradizionale incontro annuale di “ Nuove Proposte”, è particolarmente importante perché coincide con l’impegno formalmente assunto dalla Fondazione Nuove Proposte – Progetto Gifuni, di contribuire massicciamente e razionalmente alla ricostituzione del patrimonio librario abruzzese andato distrutto o danneggiato per il terremoto.
Questo articolato incontro sarà incentrato sulle relazioni che svolgeranno la Dott.ssa Nardelli e il Dott. Maurizio Fallace.

La Dott.ssa Nardelli terrà una relazione sul tema: “Il ruolo dell’Istituto Luigi Sturzo nella raccolta e valorizzazione degli Archivi del Cattolicesimo politico”.
Il Dott. Fallace parlerà, invece, dei problemi legati allo sviluppo del mondo bibliotecario Italiano.

Le motivazioni del Premio Gifuni assegnato alla Dott.ssa Nardelli e della Medaglia d’Oro conferita al Dott. Fallace, saranno illustrate rispettivamente dal Prof. Francesco Paolo Casavola e dal Prof. Pierfranco Bruni.

Altri protagonisti dell’incontro saranno i rappresentanti del Comune del L’Aquila, di Castelnuovo, il Presidente dell’Associazione Nazionale di DESASTER MANAGER Dott. Sergio Achille, il Prof. Carlo Casciani, Presidente dell’Agenzia Trapianti Lazio nonché i rappresentanti dell’Associazione Nuova Acropoli del L’Aquila ai quali saranno consegnati i primi libri tra quelli destinati dalla Fondazione Nuove Proposte alla ricostituzione del patrimonio librario Abruzzese.

Inoltre, sarà presente il Sindaco di Castellaneta Avv. Italo D’Alessandro che ha aderito all’iniziativa.

L’impegno per la ricostituzione del patrimonio librario abruzzese sarà illustrato dalla dott.ssa Beatrice Lucarella, Segretario Generale della Fondazione Nuove Proposte.

L’evento sarà introdotto e condotto dal Presidente della Fondazione Nuove Proposte, Avv. Elio Michele Greco.