Assessorato al personale: 24 nuove assunzioni

NEWS DA PALAZZO DUCALE

-Martina Franca- Ventiquattro nuovi dipendenti comunali a tempo indeterminato. Saranno assunti con l’istituto della mobilità e andranno a coprire le seguenti figure professionali: 9 funzionari (categoria D); nello specifico, 2 tecnici, 5 amministrativi, 1 assistente sociale oltre al nono che sarà un precario comunale (sempre funzionario) stabilizzato, come previsto dalla legge. Ancora, 6 istruttori (categoria C); nello specifico, 4 tecnici (geometri), 1 amministrativo e il sesto, come sopra, precario che verrà stabilizzato. La legge prevede che vengano riservati posti in misura del 20%, appunto per la stabilizzazione dei precari. Inoltre, verranno assunti 7 istruttori categoria C (vigili urbani).
A parte i precari stabilizzati, gli altri saranno assunti mediante mobilità. Questo provvedimento è stato preso dalla giunta comunale.
L’assessore al personale Mario Caroli afferma: “siamo soddisfatti per la decisione presa, che rappresenta l’inizio di un percorso per rispondere ad una delle priorità oggettive, ovvero il potenziamento dell’organico comunale, in particolare dell’ufficio tecnico e del corpo di polizia municipale che ne abbisognano con urgenza.
Il raggiungimento di questo obiettivo era stato particolarmente voluto dal sindaco. In più stabilizziamo anche alcuni precari, come stabilisce la legge”. Con la delibera odierna, è stato anche approvato il regolamento per la formazione di graduatorie finalizzate all’assunzione di personale mediante mobilità esterna, regolamento che inizierà a funzionare proprio in questa specifica occasione. Verranno inoltre assunti due bidelle/i, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, con procedura ai sensi di legge. “In più, abbiamo deliberato” aggiunge l’assessore Caroli “di dare incarico al dirigente del settore personale di attivarsi per portare a termine il concorso per l’assunzione di 5 vigili urbani, che da anni attende di essere concluso e che sarà possibile esperire nell’ambito del prossimo esercizio finanziario. Ringrazio la giunta che ha deliberato il provvedimento odierno e tengo a precisare che la delibera di assunione delle unità lavorative sarà attuata previa concertazione con i sindacati”.