50esimo anniversario della costituzione del Lions Club Martina Franca Host

Sabato 19 maggio 2018 alle ore 19 nel Salone delle Adunanze dell’Associazione Artigiana di Muto Soccorso e Lavoro in Piazza Plebiscito a Martina Franca si ricorderà il cinquantesimo anniversario della costituzione del Lions Club Martina Franca Host, con il quale il Gruppo Umanesimo della Pietra ha intrattenuto nei suoi quarant’anni di vita proficui rapporti di collaborazione culturale.

Parleranno di quest’esperienza Luigi Desiati, Lions President, e Domenico Blasi, direttore del Gruppo Umanesimo della Pietra, dopo l’indirizzo di saluto che sarà rivolto da Luca Conserva, presidente del sodalizio artigiano del quale quest’anno cade il centotrentesimo anno della fondazione.

Le relazioni riguarderanno i progetti che in quarant’anni hanno intessuto la continua azione di tutela, di salvaguardia e di valorizzazione dei beni culturali del territorio.

Sarà, pertanto, resa pubblica riconoscenza ai Lions di Martina Franca e dei comuni contermini che fin dal 1978 hanno sostenuto e incoraggiato la pioneristica attività del Gruppo Umanesimo della Pietra, al quale il 30 giugno 1978 il governatore del Distretto Azzurro, senatore Gino Zannini, concesse un diploma d’onore nell’àmbito del service distrettuale Monumenti da salvare per la monografia Le masserie di Martina Franca.

Non pochi Lions, martinesi e no, inoltre, continuano a condividere con saggi e con iniziative di promozione culturale le attività del Gruppo Umanesimo della Pietra, oltre che a sostenere progetti d’interesse pubblico.

L’intento dell’iniziativa non è tanto quello di crogiolarsi nel fascino dei ricordi ma di esaltare il dovere della memoria e, soprattutto, di guardare responsabilmente al futuro, favorendo la partecipazione delle giovani generazioni nella divisa e nella valorizzazione dell’identità comunitaria.